Victoria sponge cake

IMG_1531

INGREDIENTI

Per la base:

– 200 gr di burro ammorbidito
– 200 gr di zucchero
– una bustina di vanillina
– 4 uova medie a temperatura ambiente
– 200 gr di farina
– mezza bustina di lievito
– 50 ml di latte intero
– un pizzico di sale
Per la farcitura:
– 30 gr di zucchero a velo
– 500 gr di formaggio spalmabile (mascarpone, philadelphia, ecc..)
– 300 gr. confettura di lamponi
– 150 gr lamponi freschi
– estratto di vaniglia
Per la decorazione:
– panna montata
– 100 gr ribes freschi
PREPARAZIONE
Lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero e la vanillina fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporare quindi ad una ad una le uova che dovranno essere tassativamente a temperatura ambiente. Quando avrete ottenuto una crema omogenea, amalgamate al composto la farina che avrete precedentemente setacciato con il lievito e un pizzico di sale. Ammorbidire il tutto con il latte per ottenere un composto liscio e cremoso. Versate l’impasto in una tortiera di 26 cm di diametro e livellate bene, quindi infornate in forno statico già caldo a 180° (170° per forni ventilati) per circa 45 minuti. Quando la base sarà ben cotta estraetela immediatamente dal forno e lasciatela raffreddare completamente prima di tagliarla a metà.
Preparate a parte la farcia mescolando il formaggio fresco spalmabile (io ho usato 250 gr di mascarpone uniti a 250 gr di philadelphia) con lo zucchero a velo setacciato e allungando con le gocce di estratto di vaniglia.
Ponete su un piatto da portata uno dei due fondi e ricopritelo con la farcia ben livellata, cospargete con la confettura di lamponi (ma potette usare anche altri tipi di confetture) e, infine, i lamponi freschi (anch’essi sostituibili con altra frutta). Coprite quindi con l’altra parte della torta e schiacciate bene.
Con l’aiuto di una sac a poche, decorate la torta con la panna montata a vostro piacimento. Potete usare anche un preparato che non smonta (ad esempio Dolceneve di Pane Angeli o Pannafix di Cameo). Decorate, infine, con i ribes freschi o altri piccoli frutti rossi.
Riponete la torta coperta in frigorifero fino al momento di servirla.
Annunci

Biscotto alla frutta

piatto-pronto-ciliegie-fetta_dettaglio_ricette_slider_grande3

Ingredienti per un rotolo

  • 100 gr Ciliegie
  • 75 gr Farina
  • 300 gr Gelato Alla Crema
  • Margarina qb
  • 1 Pesca
  • 2 Uova
  • 1 bustina vanillin
a
  • 75 gr Zucchero Semolato
 qb
  • Zucchero Vanigliato

Preparazione:

Sgusciate le uova e sbattetele con lo zucchero semolato finche diventeranno gonfie e spumose. Incorporatevi la farina setacciata e la vanillina e sbattete ancora energicamente.

Ungete di margarina un foglio di carta speciale da forno, versatevi sopra il composto preparato e stendetelo bene con una spatola.

Cuocere in forno gia caldo a 200° per 10-12 minuti, poi sfornate il biscotto e capovolgendolo subito su un telo umido.

Arrotolatelo e lasciate raffreddare. Fate ammorbidire il gelato a temperatura ambiente per circa 10 minuti, poi incorporatevi le ciliegie snocciolate e tagliate a dadini e la pesca sbucciata e tagliata a pezzettini.

Srotolate il biscotto, spalmatelo col gelato e riavvolgetelo su se stesso formando di nuovo il rotolo. Avvolgetelo in un foglio di carta di alluminio e mettetelo in freezer per 20 minuti.

Prima di servirlo spolverizzatelo di zucchero al velo setacciato

Tiramisù Bianco

IMG_0826

Ingredienti:

  • 400 ml Panna fresca da montare

  • 200 gr Philadelphia

  • 1 Bustina vanillina

  • 2 cucchiai di zucchero

  • 2 scatole di pavesini

  • 100 gr cioccolato bianco

  • 100 gr cioccolato fondente

  • 1 bicchiere circa di latte fresco

Preparazione:

 Montare la panna con uno sbattitore elettrico, quando sarà montata ben ferma incorporare la philadelphia, zucchero e la vanillina e creare una crema.

Grattugiare il cioccolato bianco e a parte il cioccolato fondente.

Comporre il tiramisù, immergendo i pavesini in poco latte e disponendoli uniformemente sul forno della pirofila, mettere uno strato di crema ed infine il cioccolato bianco grattugiato, procedere in questo modo per 3 strati concludendo con il cioccolato fondente.

Far riposare il tiramisù almeno 2 in frigorifero e servire.

NB a piacere si può sostituire il latte per la bagna dei pavesino con un infuso di tè verde freddo