Arista di maiale al latte

P2077640

Ingredienti:

– Circa 800 gr di arista di maiale

– Nr. 2 confezioni panna da cucina

– Olio d’oliva evo q.b.

– Burro q.b.

– 1 spicchio d’aglio intero in camicia

– 3 foglie di alloro

– 4 foglie di salvia

– sale, pepe q.b.

– 1/2 bicchiere vino bianco

Procedimento:

Mettere l’olio e il burro in una pentola con i bordi alti. Aggiungere l’aglio schiacciato.

Quando è tutto ben caldo, togliere l’aglio e far rosolare la carne da tutti i lati a fuoco medio.

Salare, pepare, aggiungere le foglie di alloro e di salvia, lasciare cuocere con il coperchio per circa 45-50 minuti a fuoco dolce e girare l’arista ogni tanto in modo che la cottura sia uniforme se serve bagnare con un po’ di brodo vegetale.

Quando la carne è cotta toglierla dal sugo di cottura e metterla da parte a freddare.

Filtrare il sughetto di cottura, metterlo di nuovo sul fuoco e aggiungere prima il vino bianco e poi la panna e lasciare addensare per pochi minuti.

Tagliare la carne fredda a fette, disporla su un piatto e servirla con sopra una parte della salsa ben calda.

Portarla in tavola accompagnata dalla salsina rimasta.

Annunci

Tacchinella arrosto con melagrana

22904180_spezzatino-di-tacchino-alla-melagrana-0

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 Tacchinella da 1,5

  • 2 Melagrana

  • Pancetta a dadini

  • 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine

  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pulire la tacchinella, tenendo da parte le interiora, lavatela e asciugatela. Facendo delle piccole incisioni sul petto, lardellate la tacchinella con la pancetta. Cuocetela su uno spiedo nel forno già caldo a 200 °C per circa 1 ora e 30 minuti.

Nel frattempo sbucciate le melagrana, sgranatele e spremetene i chicchi (tranne un cucchiaio) con uno schiacciapatate. Raccogliete il succo in una ciotola. Cospargete spesso la tacchina, durante la cottura, con il condimento che si raccoglierà nella leccarda.

A metà cottura bagnate la carne con il succo di melagrana e irrorate più volte.

A parte, preparate una salsa con le frattaglie della tacchina tritate, l’olio, sale, pepe e il succo di melagrana rimasto. A cottura ultimata servite la tacchinella, intera o a pezzi, accompagnandola con la salsa e guarnendola con i chicchi di melagrana.

Straccetti di pollo ai porcini e pomodori secchi

Straccetti-di-tacchino-ai-funghi-porcini

Ingredienti per 4 persone:

  •  1 kg. di funghi
  • 50 g. di pomodori secchi sott’olio
  • 4 petti di pollo tagliati a straccetti
  • prezzemolo
  • vino bianco
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

Pulite i funghi con cura, togliendo ogni residuo di terra, poi affettateli.
In una padella scaldate un filo di olio, intanto sgocciolate i pomodori e tagliateli a pezzetti, mettendoli nella padella.
Lasciate insaporire per un minuto e aggiungete anche i funghi, facendo saltare a fuoco vivace.
Aggiungete gli straccetti di pollo leggermente infarinati, fate insaporire e spruzzate poco vino bianco.
Salate e continuate la cottura per 10 minuti circa.
Completate con una manciata di prezzemolo tritato e servite.

Involtini di pollo alla senape

involtinisenape - Versione 2

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 4 fettine di petto di pollo sottili
  • 3 cucchiai di senape
  • 80 gr di grana grattugiato
  • 50 ml di latte
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Salvia tritata q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • Vino bianco q.b.
  • Sale e Pepe

 

PROCEDIMENTO:

Battere le fettine di pollo con il batticarne, servendosi di un foglio di pellicola trasparente da disporre sopra la carne per non rischiare di rovinarla, fino ad ottenere delle fettine ampie e sottili.

Cospargere ogni fettina con 2 cucchiai circa di grana grattugiato e con della salvia tritata.

Richiudere ad involtino e fermare con uno stuzzicadenti.

Scaldare in una pentola antiaderente poco olio con l’aglio, poi rosolare il pollo da ogni lato. A questo punto, salare e sfumare leggermente con un pò di vino bianco.

Aggiungere la senape e il latte e far cuocere a fuoco basso, coperto, per circa 10 minuti, fino a che la carne non si sarà ben cotta anche all’interno, ma facendo attenzione che la salsa non si raddensi troppo. In caso contrario, allungarla con altro latte.

Servire gli involtini alla senape caldi o tiepidi, con un filo d’olio a crudo e, se piace del pepe macinato.

Cous cous ai gamberi e salmone

Cous-cous-ai-gamberi-e-salmone-1

Ingredienti per 4 persone

  • mezzo chilo di gamberi
  • 2 fette di salmone
  • 4 pomodori maturi
  • 1 cipollotto
  • sale qb
  • pepe
  • mezzo peperoncino
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • mezzo mazzetto di prezzemolo
  • mezzo limone
  • 210 g di cous cous

 

Preparazione:

Sgusciate e pulite i gamberi e tagliateli a pezzetti piccoli lasciando solo 4 gamberi per guarnire i piatti, poi tagliate a tocchetti le fette di salmone.
In una padella capiente  mettete a rosolare nell’olio il cipollotto tagliato sottile, quindi aggiungete i pomodori tagliati, la buccia del limone grattugiata, il peperoncino, aggiustate di sale, pepate e fate cuocere qualche minuto, poi aggiungete i gamberi e il salmone, mescolate delicatamente e continuate la cottura a fuoco medio coperto per 6 minuti, spegnete e aggiungete un pò di prezzemolo. Condite con questo sughetto il cous cous che avete nel frattempo preparato seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
Servite nei piatti individuali, guarnite con i gamberi e spolverizzate di prezzemolo

Insalata di polpo con sedano, mela, cetriolo e pomodoro

Alain CASTE Photographe France Paris

Ingredienti per 4 Persone

  • 1 polpo di 600 g
  • 2 pomodori
  • 1 costa di sedano
  • 1 mela
  • 1 cetriolo
  • 2 fili di erba cipollina
  • basilico
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

Eviscerate il polpo e privatelo di becco e occhi; se è decongelato cuocetelo direttamente, se invece è fresco battetelo con un batticarne per sfibrarlo.

Mettete il polpo in una capace casseruola di acqua fredda, portate a ebollizione, schiumate, regolate la fiamma e lasciate sobbollire per circa 20 minuti, salando a fine cottura.

Verificate che il polpo sia tenero infilzandolo alla base dei tentacoli con una forchetta: se fosse necessario proseguite la cottura per altri 10 minuti. Spegnete la fiamma e aspettate 30 minuti prima di sgocciolarlo, quindi tagliatelo a pezzi.

Sbollentate i pomodori in acqua leggermente salata, divideteli a quarti, eliminate i semi e tagliate la polpa a pezzi.

Mondate il cetriolo, sbucciatelo e riducetelo a dadini; mondate la costa di sedano delle foglie e dei filamenti che la percorrono in lunghezza, lavatela e affettatela; pulite le foglie del basilico e tagliuzzatele con le forbici; pulite e affettate sottilmente l’erba cipollina.

In una insalatiera stemperate una presa di sale nel succo di limone, quindi unite l’olio a filo in modo da emulsionarlo.

Sbucciate la mela, privatela del torsolo e tagliatela a dadini, raccogliendola direttamente nell’insalatiera; mescolate subito per evitare che scurisca; unite gli altri ingredienti, mescolate nuovamente e servite subito in tavola.

Filetti di spigola alle erbe in crosta di patate

Pangasio alle erbe in crosta di patate_small

Ingredienti per 2 persone:
  • 2 filetti di Spigola (può andar bene anche quella surgelata)
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Erba cipollina
  • Salvia
  • Timo
  • Succo di mezzo limone
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • 3 patate piccole
Preparazione:
Preparate in una ciotola l’ aglio tritato finemente, il succo del limone, le erbe ed i due cucchiai di vino bianco. Mischiate bene e lasciate riposare qualche minuto.
Intanto pulite le patate e tagliatele a  fettine sottilissime e deponetele in una ciotola piena d’acqua per permettere di perdere l’amido in eccesso.
Foderare una teglia con carta forno, e componete il piatto disponendo un po’ di salsina alle erbe, adegiatevi uno strato di patate, i filetti di spigola ed infine rivestite altre patate ed in seguito la salsa rimanente.
Mettete in forno a 180° per una ventina di minuti controllando di tanto in tanto.
Il piatto sarà pronto quando la salsina si sarà asciugata e le patate faranno la crosticina dorata.